Avere una pagina Facebook è fondamentale di questi tempi, anche per le palestre, i centri sportivi, i personal trainer e tutti coloro che operano nel settore del fitness. Questo lo sai, non è vero? Altrimenti non staresti leggendo questo articolo.

Oggi andiamo a vedere come creare una FanPage, ma anche come ottimizzarla e gestirla, in modo tale che tu possa farti conoscere da nuovi clienti e fidelizzare quelli attuali…

Se l’hai già creata, ti consigliamo comunque di dare uno sguardo alla prima parte dell’articolo, in quanto potrebbe darti ulteriori indicazioni, spunti e non solo… Iniziamo!

Vuoi creare la tua pagina Facebook? Ecco le fasi della creazione della tua “FitnessFanPage”

Il primo passo è collegarti al link https://www.facebook.com/pages/create.php. Dopodiché, dovrai selezionare una delle sei categorie elencate, tenendo presente che potrai cambiarla persino in seguito, se necessario. Sappi inoltre che, in questa primissima fase, selezionando la categoria “impresa locale o luogo”, Facebook ti chiederà un indirizzo fisico.

A questo punto, per continuare a creare la tua FanPage, il social ti chiederà ovviamente il nome che vuoi dare ad essa, nonché una frase descrittiva sulla tua azienda o attività e l’URL del tuo eventuale sito web. In alcuni casi (in base alla categoria scelta), potrà persino chiederti di selezionare i tag per definire ulteriormente ciò che vendi e offri e, quindi, in qualche modo potrai definire il target di quelli che potranno essere gli utenti interessati alla tua FanPage.

Dopo aver inserito questi dati (che in seguito potrai cambiare e migliorare), sarà possibile passare all’immagine del profilo e alla cover. Naturalmente, potrai scegliere il tuo logo e/o qualcosa che ti contraddistingue, ricordando di selezionare foto nitide e accattivanti, e di seguire le indicazioni che Facebook ti darà relativamente alle dimensioni.

Infine, per creare la tua pagina Facebook al meglio, potrai personalizzare il menu principale, creare una descrizione più lunga nella sezione “Informazioni”, effettuare tutte le modifiche che ti vengono in mente, aggiungere collaboratori (Impostazioni > Ruoli della pagina), invitare i tuoi amici a mettere “mi piace” e iniziare a pubblicare!

Subito o in un secondo momento, sarà opportuno rendere la tua pagina più produttiva, inserendo i tuoi prodotti e servizi e impostando il pulsante relativo alla chiamata all’azione. Per quanto riguarda quest’ultimo, dovrai trovare l’opzione migliore per te a scelta tra: Prenota, Contattaci, Invia un Messaggio, Acquista Ora, Iscriviti, Guarda il Video, etc. Infine, fornisci gli orari di apertura o i tuoi orari lavorativi.

L’ottimizzazione della tua pagina Facebook

Ricapitolando, compilando completamente e correttamente i dati richiesti dal social network, potrai creare la tua FanPage in pochi passi. Ma come puoi ottimizzare la tua pagina Facebook in maniera tale che possa apparire sia nelle ricerche interne che nei motori di ricerca?

Innanzitutto, se hai un sito e/o un canale YouTube, dovresti collegare e linkare la pagina. Ovviamente, nel caso Facebook ti chieda di inserire anche i tag di categoria, persino questi ultimi potranno aiutare gli utenti a trovare la tua FanPage. Un’altra cosa da fare è personalizzare l’URL della tua pagina di Facebook, cosa che in alcuni casi ti verrà permessa al raggiungimento di 25 fans.

Un altro trucco per essere trovato è usare gli hashtag relativi alla tua nicchia, come ad esempio:

  • #fitness,
  • #bellezza,
  • #benessere,
  • #sport…

Ti consigliamo di creare inoltre un hashtag personalizzato, con il tuo nome o il nome della tua pagina, il motto e/o una frase che potrà essere riconosciuta e usata in seguito dai tuoi fans. Ad ogni modo, i contenuti correlati agli hashtag dovranno essere sempre freschi, accattivanti e ricchi di foto, informazioni di valore e video. Facendo così, ispirerai gli utenti a cercarti e a seguirti regolarmente. Per quanto riguarda i video, devi sapere che anche quelli in diretta ti aiuteranno moltissimo a farti trovare e seguire!

Come gestire la tua pagina di Facebook: la gestione che convince gli utenti…

Per gestire una FanPage bisogna condividere le cose giuste, ma anche osservare e monitorare. A questo proposito, ricorda che i post con le foto o con i video arrivano a molti più utenti e guadagnano più visualizzazioni, commenti, mi piace e condivisioni.

Tuttavia, ricorda sempre che ogni post dovrà catturare l’attenzione. Di certo, la foto o il video fanno gran parte del lavoro, ma anche ciò che scrivi dovrà attirare utenti. Il consiglio in questi casi è creare post interessanti, incuriosire con domande e inserire delle Call-To-Action finali, ovvero degli inviti all’azione. Ecco qualche esempio di questi ultimi…

  • “Scopri di più…”,
  • “Clicca qui!”,
  • “Se questo post ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici!”,
  • “Metti mi piace!”,
  • “Contattaci al più presto”,
  • “Cogli al volo quest’occasione”…

Sappi che per gestire una pagina Facebook al meglio, potrebbe essere utile avviare delle gare di likes sulle foto scattate durante gli allenamenti e/o all’interno della tua palestra e, nel tuo caso, potresti anche proporre “sfide” relative al fitness, dove darai consigli utili e dove permetterai agli utenti di mettersi in gioco… Qui, dovrai decisamente scatenare la tua creatività!

In generale, il suggerimento è di pubblicare tante foto e video con descrizioni dettagliate e relativi link. Potrà esserti utile usufruire delle funzioni di Google Shortner, che potrà accorciarti le URL, ma anche dirti esattamente quante persone hanno cliccato…

Oltre a questo, prendi come ispirazione FanPage di altre palestre, magari quelle più grandi come Virgin Active, ma anche altri esempi come MeetFit: guardando le pagine Facebook di queste aziende, potrai ottenere numerosi spunti, idee e capire cosa funziona e quali contenuti funzionano di più per gli utenti interessati al fitness…

Inoltre, non dimenticarti di rispondere ai messaggi e di impostare il messanger con una prima risposta predefinita, dove potrai dire quando risponderai, dove trovare informazioni e qualunque cosa tu pensi possa essere utile nel tuo caso specifico.

Pertanto, abbiamo detto quali sono le cose da condividerle e come condividerle. Poi abbiamo detto chi osservare per prendere ispirazione e dato anche altre indicazioni… A questo punto, non ci resta che parlare di un’altra cosa fondamentale: il monitoraggio.

Per gestire la tua pagina Facebook al meglio è opportuno monitorare gli Insights della tua FanPage. Da questi potrai capire tantissime cose:

  • Chi visita la tua pagina (età, sesso, città…)
  • Quali sono gli orari in cui ricevi maggiori interazioni (che saranno gli orari migliori per condividere!)
  • Quali contenuti funzionano meglio…

Con questi tre elementi principali, potrai creare un vero e proprio piano di social media marketing, andando sempre verso la direzione giusta, scoprendo i tuoi “errori” e migliorandoti costantemente… Perciò, adesso che sai come creare, ottimizzare e gestire la tua pagina Facebook, possiamo dire che è il momento per iniziare a fare sul serio, non credi?